Juventus-Inter, lite infinita. Elkann: «Non sanno perdere, eppure sono abituati» (video)

I video in rete che dimostrerebbero alcuni errori arbitrali commessi ai danni dei neroazzurri nella sfida contro la Juventus spopolano da alcuni giorni, ma la polemica, nelle ultime ore, s’è trasferita dal web ai dirigenti, con i vertici della società bianconera che hanno risposto personalmente alle accuse arrivate dalla tifoseria della squadra milanese e da qualche suo tesserato, dopo la partita persa domenica sera allo Juventus Stadium. 
«È importante capire cosa succede in campo ma anche riconoscere quando c’è un elemento di sportività. E abbastanza stupefacente, come ha detto Marotta, la capacità dell’Inter di non saper perdere nonostante dovrebbe avere l’abitudine», ha detto oggi il presidente di Exor, John Elkann, a margine dell’inaugurazione della mostra per i 150 anni de La Stampa, sull’incontro Juventus-Inter di domenica scorsa. «È stata una bella partita ed è stato positivo vedere l’Inter giocare
bene. Mi dispiace che poi si debbano fare polemiche quando quella è stata una bella partita che la Juventus ha meritato di vincere giocando meglio», ha aggiunto.

I video sui presunti errori arbitrali

In particolare, ciò che ha irritato la dirigenza juventina è la diffusione di un video che mostrerebbe un ulteriore errore (rigore a parte) dell’arbitro Rizzoli da parte di  Inter Channel, in esclusiva perché prodotto con proprio telecamere che hanno ripreso la partita in quel momento stavano inquadrando l’uscita dal campo di Dybala, sostituito da Allegri. Nelle immagini si vede Chiellini che sembra calciare in direzione di Buffon, servendo però involontariamente Icardi a tu per tu con il portiere bianconero, ma poi segnala all’arbitro che voleva passare la palla a Buffon per fargli battere la punizione precedente e Rizzoli fa ripetere il tutto. Quanto basta per far parlare di complotto ai tifosi interisti.