In un’agghiacciante video dell’Isis 2 ragazzini sorridenti prima di saltare in aria (video)

Appaiono sorridenti, eppure stanno andando a morire: in nome e per conto di una guerra santa basata su falsi miti e che nasconde ben altre prosaici obiettivi. Indottrinati fino al punto di apparire inebetiti, i due kamikaze in erba tradiscono solo a tratti uno sguardo turbato da quello che sta per succedere: e quello che sta per succedere è che due ragazzini – protagonisti di un video di propaganda diffuso dall’Isis sul web – si stanno preparando a una missione suicida a Sinjar, nel Kurdistan iracheno. 

I 2 kamikaze sorridenti del video dell’Isis

I due appaiono rilassati e sorridenti durante la loro preparazione fino al momento in cui salgono a bordo di una Hyundai per l’ultima missione: quella ripresa nelle immagini aeree (probabilmente di un drone) che mostrano il momento in cui fanno detonare l’esplosivo nell’auto. Due kamikaze ragazzini, strumentalizzati dai miliziani al seguito del Califfo per la propaganda mirata a convincere e arruolare altre pedine come loro, agnelli sacrificali usati come carne da macello e come bombe umane da disseminare sul campo per uccidere innocenti indifesi. E questo non può far sorridere.