“Fascista grassa”. Asia Argento attacca la Meloni. E Giorgia la mette Ko

L’attacco infame, meschino, gratuito di Asia Argento a Giorgia Meloni continua a fare infuriare la rete. La figlia di Dario Argento ha pubblicato sul suo profilo Instagram uno scatto rubato alla leader di Fratelli d’Italia con la didascalia «Make Italy Great Again, schiena lardosa della ricca e senza vergogna: fascista beccata a mangiucchiare». Non si è fatta attendere la risposta di Giorgia Meloni, che sul suo profilo Fb ha scritto: “Pubblico questo commento di Asia Argento a una foto che mi ha fatto di nascosto (temeraria), perché, al di là dei soliti insulti triti e ritriti che non mi interessano, mi ha molto colpito che abbia parlato della mia “schiena lardosa”. Lo pubblico per dire – si legge sul profilo Fb di Giorgia Meloni – a tutte le donne che hanno partorito da pochi mesi e che per dimagrire non usano la cocaina di non prendersela se qualche poveretta fa dell’ironia sulla loro forma fisica. Valeva la pena mille volte di prendere qualche chilo. Ps. E sappiate che pagate il canone Rai anche per stipendiare gente di questa levatura”.  Una risposta da ko tecnico. Una risposta da signora a una figlia di papà senza un briciolo di dignità personale. 

Asia Argento? La paghiamo pure…

Un rigurgito di cafonaggine unito alla cattiveria, una miscela esplosiva catapultata addosso a una donna come la Meloni che – a differenza di Asia Argento – dà quotidianamente prova di sensibilità umana e politica, moltiplicandosi tra maternità e i numerosi impegni pubblici.  C’è da essere disasattati a rubare una foto a una donna, a una mamma, intenta a mangiare tranquillamente in un ristorante per insutarla in maniers ignobile. Ha ragione la Meloni. Questa “tizia” – fatichiamo a chiamarla attrice – è  peraltro sciaguratamente pagata dall’attuale dirigenza Rai, il che vuol dire dagli italiani che pagano il canone, in quanto conduce sulla terza rete un programma che paradossalmente parla di donne maltrattate e assassinate, Amore Criminale. Se non è un caso di dissociazione questo…

Rampelli: Asia Argento va rimossa

«Il vergognoso, indecente commento che la conduttrice Rai di Amori criminali, Asia Argento, ha postato su Instagram la dice lunga sulla capacità di questa “donna” di difendere le donne. Ma dimostra anche l’assoluta inadeguatezza, visti anche gli ascolti imbarazzanti della sua trasmissione», ha detto a sua volta È quanto il capogruppo di Fratelli d’Italia Fabio Rampelli annunciando un’immediata interrogazione in Vigilanza Rai. «Il management – ha aggiunto – la rimuova immediatamente e dimostri di saper scegliere chi deve interpretare ruoli così delicati nel servizio pubblico. Per lo sguaiato e discriminatorio attacco a Giorgia Meloni non bastano nemmeno le scuse».