Farage contro i “nemici” di Trump: «Dov’eravate quando Obama…» (video)

«Donald Trump sta mantenendo le promesse», La questione Usa irrompe al Parlamento europeo. Nel corso della sessione plenaria a Bruxelles, gli eurodeputati si sono confrontati e in qualche caso scontrati sulle scelte della nuova amministrazione Usa. A sostegno del neopresidente americano si è schierato il leader dell’Ukip, Nigel Farage, uno dei politici europei più vicini a Trump. Critiche, invece, dai leader dei principali gruppi politici, dal socialista Pittella al popolare Weber. L’Alta rappresentante Ue per gli Affari esteri, Federica Mogherini: «Con Trump usa divisi, Ue sia punto di riferimento globale»

Le parole di Farage

«Trump ha individuato i Paesi che lo stesso Obama riteneva pericolosi», ha detto Farage, «e ha voluto esaminare i controlli, verificare se erano efficaci». E ai critici del presidente americano, che continuano a criminalizzarlo, Farage dice: «Dov’eravate quando Obama prese misure sulle limitazioni dei viaggi?». E cita i Paesi arabi che non hanno ospitato nessun profugo,