Diga di Oroville, ore di terrore: la piena travolge la copertura (video)

Continua a preoccupare la situazione della diga di Oroville, in California. Nelle scorse ore, le autorità hanno ordinato una nuova evacuazione della popolazione ma la situazione non migliora, anzi, preoccupa sempre di più. Le immagini che l’emittente americana FoxNews mostra in questi minuti sono piuttosto allarmanti. In particolare, è stata completamente travolta e distrutta la copertura della diga, con l’acqua che trabocca con irruenza dalla struttura.

La diga di Oroville, alta circa 234 metri, è stata ultimata nel 1968 per risolvere all’annoso problema della siccità che gravava sui tantissimi agricoltori californiani. Ma l’aridità della California negli ultimi anni è stata abbondantemente fronteggiata dalle forti piogge e anche da qualche nevicata, che hanno contribuito a riempire l’impianto del +151%.

L’attivazione del canale di emergenza si era resa necessaria la settimana scorsa quando si è aperto un foro nel canale di scolo principale. Le autorità hanno sottolineato che la struttura della diga non è a rischio ed è separata da quella del canale di scolo.