Commerciante reagisce a una rapina e viene colpito: è in prognosi riservata

Reagisce a una rapina ma cade e resta gravemente ferito. Ed ora è in prognosi riservata. L’uomo ha 35 anni e la scorsa notte ha tentato di resistere ai suoi aggressori in via Provinciale Napoli, nel quartiere Pianura del capoluogo campano. L’uomo, un commerciante, era in compagnia di un collega quando è stato avvicinato da un giovane con volto coperto che l’ha minacciato con una pistola pretendendo la consegna del denaro che aveva con sé.

La rapina e il colpo con il calcio della pistola

L’uomo ha opposto resistenza ma il rapinatore lo ha colpito con il calcio della pistola, facendolo cadere a terra e approfittando del momento per appropriarsi del denaro. Nella caduta la vittima ha riportato la frattura della scatola cranica, perdendo i sensi. Trasportato dall’ambulanza all’ospedale San Paolo, è ricoverato in prognosi riservata.

E un 32enne è stato ferito a Soccavo

Sempre a Napoli un uomo di 32 anni, con precedenti di polizia, è stato ferito da un colpo di arma da fuoco mentre si trovava nei pressi della sua abitazione in via Risorgimento, nel quartiere Soccavo. L’uomo, D.M., è stato trasportato all’ospedale San Paolo per una ferita da arma da fuoco alla coscia destra. Il fatto è avvenuto ieri sera poco dopo le 23. Non è ancora chiara la dinamica di quanto avvenuto. Indagano gli agenti di polizia.