Chiudono due rom nel gabbiotto dei rifiuti e se ne vantano su Fb. Denunciati (video)

Due dipendenti del supermercato Lidl di Follonica, in provincia di Grosseto, dopo avere sorpreso due donne nomadi che frugavano tra i rifiuti in un’area privata dove era vietato accedere le hanno chiuse nel gabbiotto. L’episodio è stato filmato  e il video è stato poi pubblicato su Facebook. E’ accaduto la mattina del 23 febbraio.

Nel video si sentono le urla delle due donne rinchiuse e le risate dei due autori dell’improvvisata prigionia, durata qualche minuto. Dopo essere state liberate le due rom hanno deciso di rivolgersi ai carabinieri che hanno denunciato i dipendenti del supermercato. La Procura di Grosseto ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. 

Lidl Italia si dissocia e condanna fermamente comportamenti di questo tipo. L’Azienda sta verificando le circostanze legate al video e si avvarrà di tutti gli strumenti a disposizione, al fine di adottare i provvedimenti necessari nelle sedi più opportune”.