Cagliari, blatte e scarafaggi in un ristorante cinese: i Nas lo chiudono

Blitz notturno dei carabinieri della Compagnia di Cagliari insieme ai colleghi del Nas e del Nucleo  Ispettorato del Lavoro. I militari, dalle 22 di ieri alle 4 di  stamani, hanno controllato numerosi ristoranti e bar. Il Nas ha  rilevato irregolarità importanti in un ristorante cinese e in un bar.  Al ristorante cinese sono state erogate sanzioni amministrative, con  diffida a proseguire l’attività di somministrazione e ristorazione e  conseguente immediata chiusura dell’attività.

I militari, coordinati dal Maggiore Davide Colajanni, hanno  riscontrato gravi carenze igienico strutturali in tutti gli ambienti  dovute a «distacco di piastrelle e intonaco dalle pareti, presenza di  materiale di vario genere non attinente l’attività, notevole sporcizia pregressa in tutte le attrezzature e nei locali di lavoro, scorte alimentari poggiate sul pavimento sporco, infestazione di blatte e  scarafaggi, dovute verosimilmente alla presenza della stessa  sporcizia».

Nel bar hanno riscontrato violazioni alle procedure di autocontrollo,  in quanto «è  stata accertata l’omissione delle schede di monitoraggio dell’autocontrollo, la mancata adozione di sistemi di protezione per  evitare la contaminazione degli alimenti e l’utilizzo di spazi non  destinati a deposito per lo stoccaggio delle bevande». Nel corso del  servizio, i militari del Radiomobile hanno denunciato e ritirato la patente ad una ragazza di 29 anni per guida in stato di ebbrezza.