Bersani rifiuta il Tapiro d’oro: “Datelo a Renzi quando si dimetterà…”(video)

 

Tapiro d’oro che che accetti, Tapiro d’oro che rifiuti. Emiliano e Bersani. Siparietti a latere della direzione Pd, che si è conclusa senza le dimissioni di Renzi da segretario. Valerio Staffelli di Striscia la notizia è andato a consegnare il Tapiro d’oro al governatore della Puglia Emiliano, che ironicamente ha ringraziato (“Queste sono le cose che contano”). Diversa, di segno opposto la reazione  di Bersani, leader della minoranza Pd. Valerio Staffelli li ha intercettati a Roma, al termine di un dibattito durato oltre quattro ore, nel corso del quale la direzione del Partito Democratico ha approvato l’ordine del giorno di maggioranza per dare il via al Congresso del partito. «Tienilo per lui [Renzi] il Tapiro, dice che si dimette sabato…» ha replicato Bersani al tapiroforo. Emiliano, invece, si è detto contento per l’onorificenza: «Sono vent’anni che stavo cercando di beccarlo… ma com’è che lei ha influenzato così tanto la cultura italiana? Molto più di Renzi. Oggi non è stato approvato l’ordine del giorno che avevamo proposto noi che ribadiva la fiducia al Governo Gentiloni. Mi fa pensare che qualcuno già stia pensando di farlo cadere. In quel caso il Tapiro bisognerà darlo a loro».