Balotelli è tornato quello di prima: insulti all’arbitro, espulso (video)

Mario Balotelli è tornato il vecchio Mario Balotelli, quello che le combinava di cotte e di crude e finiva sui giornali non per i gol segnati ma per i colpi di testa con i quali, invece che segnare, si faceva sbattere fuori. Nell’ultimo incontro del campionato francese il calciatore italiano s’è fatto cacciare dopo aver insultato l’arbitro ed è uscito a testa bassa, anche se il suo Nizza è riuscito comunque a incassare i tre punti. Al 68′, dunque, la partita di Mario Balotelli è finita con un’espulsione diretta, per proteste contro l’arbitro, dopo una pessima prestazione.

Il Nizza vince, nonostante Balotelli

Il gol del vantaggio lo firma Cyprien che al 15′ trova la sponda sulla destra con Souquet, entra in area e scarica il destro sul primo palo. Per Balotelli non più di nove palloni toccati nei primi 45′, cadenzati da rimproveri ai compagni. Al 68′ Balotelli commette fallo su Touré, tentando di ricevere palla dal rinvio, a metà campo. L’arbitro fischia e viene insultato dall’italiano che così riceve il rosso diretto. Super-Mario si sta perdendo di nuovo?