Allarme alimentare, crostini ritirati per possibili corpi estranei: i marchi a rischio

Attenzione ai crostini confezionati in busta. Dopo i testi effettuati, il Ministero della Salute ha appena pubblicato sul suo sito nella sezione “Avvisi di sicurezza” una serie di “richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori”. Il motivo della segnalazione: “rischio fisico” per la possibile “presenza di corpi estranei”, come frammenti di fibre non alimentari, in alcune confezioni di snack prodotti da San Giorgio srl per vari marchi. Il ritiro è stato disposto a scopo precauzionale.

I prodotti a rischio

Ecco i prodotti e i lotti interessati:
Crick Crok Cros&Tini, Ica Food Spa. Lotti: 045116 scadenza 22/8/17; 050417 scadenza 27/9/17; 020517 scadenza 1/10/17.
Crostini Snack Selex. Lotti: 065016 scadenza 17/08/17; 045116 scadenza 22/08/17; 015116 scadenza 19/08/17; 010417 scadenza 23/09/17.
Crostini Dorè Unes. Lotti: 065016 scadenza 17/08/17; 040417 scadenza 26/09/17; 020517 scadenza 01/10/17; 050517 scadenza 03/10/17.
Crostini Snack Vale. Lotti: 065016 scadenza 17/08/17; 045116 scadenza 22/08/17.
San Giorgio Crostini gusto intenso. Lotti: 055016 scadenza 16/08/17; 010417 scadenza 23/09/17. E gusto classico, lotto: 040317 scadenza 19/09/2017.
Primo Crostino classico. Lotto: 030517 scadenza 01/10/2017.
Pam Panorama Crostino. Lotti: 045116 scadenza 22/08/2017; 020517 scadenza 02/10/2017; 050617 scadenza10/10/2017.
Bionda Spiga. Lotto 040417 scadenza 26/09/2017.
Bontà di pane Lotti: 040417 scadenza 26/09/2017; 050517 scadenza 03/10/17.

L’avviso di richiamo dei lotto di crostini è stato pubblicato sul sito del nuovo portale dedicato alle allerta alimentari del Ministero della salute. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, consiglia a tutti coloro che avessero acquistato i prodotti, a non consumarli né utilizzarli e a riportarli nei punti vendita per la sostituzione o il rimborso.