All’Angelus il Papa celebra la vita con le parole di Madre Teresa (video)

Oggi si celebra la Giornata della vita, un dono sacro, irrinunciabile, un tempio che non va profanato, nemmeno quando paura, malattia, le difficoltà estreme, ne minacciano forza e valore. E Papa Bergoglio all’Angelus ha celebrato la vita, un’esperienza degna di essere vissuta sempre e comunque, un dono di Dio che il Pontefice ha voluto solennizzare ricordando le parole di Madre Teresa, come riportato nel video d’apertura.

Papa Bergoglio celebra la Giornata della vita

Dalla celebre finestra con affaccio su piazza San Pietro, allora, il Papa ha celebrato la Giornata per la vita: e pensiero e appello dell’Angelus sono tornati ad invocare il solenne rispetto di un dono sacro da tutelare a dispetto di tutto e di tutti. “Portiamo avanti la cultura della vita, come risposta alla logica dello scarto e al calo demografico: siamo vicini e preghiamo insieme per i bambini che sono  in pericolo per l’interruzione di una gravidanza come pure per le persone alla fine della vita”. Questo  l’emblematico appello che, pur non citando le parole aborto ed eutanasia, Papa Francesco ha rivolto, al termine dell’Angelus in piazza San Pietro, a tutti i fedeli, sottolineando come e perché “ogni vita è sacra”. I

Ricordando anche le parole di Madre Teresa

Non solo: il Pontefice ha ricordato a più riprese l’importanza di omaggiare con il cuore una ricorrenza come quella odierna, anche quando ha sottolineato: “Oggi in Italia si celebra la Giornata per la Vita. Mi unisco ai vescovi italiani nell’auspicare una coraggiosa azione educativa in favore della vita umana. Nessuno sia lasciato solo, e l’amore difenda il senso della vita”, ha esortato il vicario di Cristo al soglio Pontificio, ricordando le intramontabili parole di Madre Teresa di Calcutta che Bergoglio – a stretto giro dall’invito a costruire una società accogliente e degna per ogni persona” – non ha tralasciato di citare letteralmente: “La vita è bellezza, ammirala! La vita è vita, difendila!”…