Trovata la mappa dell’Isola misteriosa disegnata da Jules Verne. Ora è all’asta

Una mappa dell’Isola misteriosa disegnata dalla mano dello scrittore francese Jules Verne, con indicazioni topografiche in inglese e correzioni autografe, andrà all’asta all‘Hotel Drouot a Parigi il prossimo 1° marzo.

All’asta l’Isola misteriosa di Verne

Il disegno dell’autore di Ventimila leghe sotto i mari  e de Il giro del mondo in 80 giorni proviene dalla collezione di Eric Weissenberg interamente dedicata ai cimeli del padre fondatore della moderna fantascienza, che è stata affidata alla casa d’aste Boisgirard-Antonini per la vendita. Il foglio (30 com x 20,)  è stimato tra 100mila e 150mila euro. Si tratta di un primo abbozzo preparatorio originale della mappa per il romanzo L’isola misteriosa del 1875, disegnata a matita e inchiostro e reca alcune annotazioni topografiche in lingua inglese scritte di pugno da Verne, accompagnate da correzioni. Nella stessa asta parigina del 1° marzo dedicata ai cimeli di Verne saranno messe in vendita anche prime edizioni dei suoi libri con dediche autografe e anche fotografie.  Tra le immagini in bianco e nero spicca un ritratto ovale di Verne all’età di 28 anni, stimato tra 5mila e 6mila euro. Il ritratto è considerato l’unico esemplare di una foto che appartenne allo scrittore. In catalogo anche la prima edizione illustrata (1865), in ottavo, del  romanzo Cinque settimane in pallone, inviato in dono da Verne a Paul Nadar, figlio del famoso fotografo francese Gaspard-Félix Tournachon Nadar, fotografo egli stesso e viaggiatore in pallone aerostatico (stimato circa 10mila euro).