Sperona l’auto dei carabinieri per non fermarsi all’Alt: arrestato albanese

Non si è fermato all’alt e per passare ha speronato l’auto dei Carabinieri. Poi, nel tentativo di far perdere le proprie tracce, ha proseguito la fuga a piedi, ma gli uomini dell’Arma l’hanno bloccato. È finito così il tentativo di fuga di un albanese di 36 anni, chiamato a fermarsi per un controllo mentre si trovava su un Suv. Con lui c’era anche un passeggero, che invece è riuscito a far perdere le proprie tracce scappando a piedi.

I carabinieri in servizio nella zona dell’Olgiata

Il Suv con a bordo i due uomini era stato notato dai Carabinieri nel corso di un controllo nella zona dell’Olgiata, dove il servizio di prevenzione è stato intensificato a causa dell’incremento dei reati e, in particolare, dei numerosi furti in abitazione che vi si sono registrati nell’ultimo periodo. L’auto che si aggirava in zona ha insospettito i Carabinieri, che hanno deciso di intervenire e che poi si sono trovati a confronto con il tentativo di fuga dei due passeggeri.

L’albanese ha numerosi precedenti

L’uomo fermato, che poi è risultato avere diversi precedenti per furto, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato ed è stato accompagnato in caserma per restare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.