Sparisce un ragazzo italiano a Barcellona: si mobilita anche il web

Ore di apprensione mentre sono in corso le ricerche di Andrea Freccero, il 19enne savonese scomparso a Barcellona la notte tra il 30 e il 31 dicembre scorsi mentre si trovava in vacanza con alcuni amici per un viaggio organizzato nella città catalana.

I parenti del giovane sono arrivati a Barcellona

«Abbiamo ricevuto una segnalazione di avvistamento ma al momento non è confermata», spiega il fratello, arrivato in serata proprio a Barcellona per seguire le ricerche avviate dalle forze dell’ordine locali. I familiari hanno ricevuto il supporto delle autorità consolari e si tengono in contatto anche via Facebook, dove hanno diramato un messaggio con foto per cercare informazioni sul ragazzo. La notizia della sparizione ha avuto grande risalto anche sulla stampa catalana. 

“Scomparso a Barcellona”. Creata una pagina Facebook

Sui Social network è anche stata pubblicata una pagina dove si chiede la massima diffusione: «Andrea Freccero, 19 anni è scomparso da Barcellona nella notte tra il 30 e il 31 dicembre mentre era in vacanza con I suoi amici. L’ultimo avvistamento fuori dalla discoteca CatWalk. Originario di Savona ha una corporatura robusta ed è alto 1 m e 80. Il consolato italiano è già all’opera per aiutare le ricerche insieme alle forze dell’ordine spagnole».

Andrea Freccero sparito davanti a una discoteca di Barcellona

«Abbiamo supporto ma essendo molto grande la città è difficile, Andrea non parla spagnolo», ha aggiunto ancora il fratello del 19enne. Il giovane era stato visto l’ultima volta la sera del 30 dicembre davanti ad una discoteca di Barceloneta, nella zona del porto cittadino.