Salvini: “Napolitano traditore degli italiani, che devono pure mantenerlo” (video)

 

Non fate troppo rumore, altrimenti svegliate Gentiloni che sta facendo il riposino… Attenti, C’è anche Napolitano, che ha i suoi ritmi…”. Matteo Salvini parla dal palco della manifestazione di Fdi a Roma a Piazza San Silvestro, suonando la sveglia a un governo “dormiente” e torna ad attaccare Giorgio Napolitano che definisce un “traditore della Patria”, che non merita l’incarico di senatore a vita. “Napolitano ha tradito gli italiani, alto che senatore a vita…”, insiste Salvini. Il boato della folla – oltre 25mila persone – vale più di tante parole.

Prosegue il leader della Lega dal palco “Bossi? Io cercherò un accordo con Forza Italia a prescindere da chi me lo chiede, purché questa intesa si trovi e parta dai programmi…”. Così Matteo Salvini risponde a chi fa riferimento alle parole di Umberto Bossi, che ha pregato il segretario della Lega a ricucire lo strappo col Cavaliere per evitare un isolazionismo che non parta da nessuna parte. Dunque,  Salvini non chiude definitivamente la porta a Silvio Berlusconi sul fronte delle alleanze in vista delle politiche. Dal palco ribadisce il suo veto sul simbolo forzista alle amministrative in Veneto: “Io faccio quello che mi chiedono dai territori. C’e stata una richiesta precisa del consiglio federale della Lega e io naturalmente l’ho accolta”. I paletti del Carroccio sulle comunali in Veneto, però, sono difficilmente digeribili da FI. “Parla FI che ha fatto cadere la giunta leghista a Padova…”, taglia corto Salvini. Una parola per Silvio Berlusconi e il nuovo accanimento giudiziario che si sta profilando: “Mi sembra un mondo al contrario, quello di George Orwell… Ci sono giudici che si lamentano dei processi troppo lunghi. Andassero a lavorare, cosi i tempi si riducono… Invece di rinviare a giudizio Berlusconi e fare i guardoni, invece di guardare dal buco della serratura, i giudici vadano a indagare i mafiosi…”. Matteo Salvini prende la parola dal palco della manifestazione di Fdi a Roma e lancia un attacco ai giudici, prendendo le difese di Silvio Berlusconi, rinviato a giudizio per il processo Ruby ter.

(Video di Valter Delle Donne)