Nola, malati a terra in ospedale: su fb lo scoprono prima della Lorenzin

Ne avevamo viste tante, ma la situazione degradata dell’Ospedale di Nola grida vendetta. Finalmente il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, sollecitata,  ha inviato i carabinieri del Nas per verificare le condizioni disumane in cui sono stati accolti, su materassi per terra, alcuni malati. La denuncia della situazione è partita da ua foto postata su Fb che immortala la situazione nel nosocomio: gli ammalati stesi a terra, sulle coperte o direttamente sul pavimento. Non ci sono barelle, né abbastanza posti letto. «Ecco come vengono curati e dove messo i pazienti all’ospedale di Nola» si legge. L’Ospedale di Nola sembra un ospedale da campo, non  una struttura ospedaliera stabile degna di questo nome. I  Nas dalla mattinata sono nel nosocomio a controllare quanto accaduto e quanto sta ancora accadendo. Non ci sono letti, né barelle e uomini e donne sono adagiati su coperte e lenzuola stese sul pavimento. Medici e paramedici fanno il loro lavoro inginocchiati, con le giacche a vento addosso, perché fa freddo, fa freddo fuori e fa freddo nei corridoi. Dal sito di Repubblica apprendiamo che oggi mancava anche l’acqua, portata poi con delle autocisterne.

Nola, interrogazione  di Forza Italia

«Ho sentito il ministro Lorenzin sul caso del Santa Maria della Pietà e mi ha assicurato che manderà gli ispettori.E’ una situazione intollerabile e scandalosa”, dice Gioacchino Alfano, sottosegretario alla Difesa e coordinatore regionale del Nuovo Centrodestra in Campania.”Inoltre – aggiunge – chiedo al presidente De Luca di prendere provvedimenti seri anche perché in Campania ci sono tante strutture di eccellenza, così come tantissimi medici straordinari. E’ ingiusto che tutte queste nostre eccellenze poi vengano confuse con queste situazioni al limite del paradossale”. Mentre il deputato Paolo Russo di Forza Italia annuncia un’interrogazione parlamentare. «Altro che De Luca commissario alla Sanità. Mi interessa che prima di ogni manfrina politica si restituisca dignità ai miei concittadini. Se il Santa Maria della Pietà deve funzionare in questo modo è meglio chiuderlo perché di ospedali così si muore».