Maltempo, non è finita. La Protezione civile teme valanghe ed esondazioni

Maltempo, l’emergenza  continuerà anche nei prossimi giorni. “La situazione è in evoluzione in termini positivi dove riusciamo ad evitare disagi. L’attenzione altissima. Stiamo gestendo e valutando tutto ciò di cui abbiamo avuto segnalazione”. Lo afferma Titti Postiglione, direttrice dell’Ufficio Emergenze della Protezione Civile, nel punto stampa tenuto alla Di.Coma.C. di Rieti. “Il manto nevoso straordinario in un territorio già in difficoltà – prosegue – ci impone di andare a verificare condizioni di sicurezza complessiva dei versanti”. Inoltre, “le temperature si stanno alzando e questo aumenta il rischio valanghe ma anche quello delle esondazioni e stiamo monitorando i corsi d’acqua. Non c’è davvero pace in questoinizio di 2017.