Istanbul, si stringe il cerchio intorno al killer: è un cinese dello Xinjiang (video)

Si stringe il cerchio intorno al killer di Istanbul. Dopo l’errore di domenica (quando è stata diffusa la foto di un presunto sospetto che in realtà non aveva nulla a che fare con la strage), la polizia turca ha diffuso altre immagini riprese da video di sorveglianza. Secondo la Cnn turca il killer sarebbe stato identificato. Si tratterebbe di un 25enne dello Xinjiang, regione autonoma della Cina nord-occidentale abitata dagli uiguri, etnia che parla una lingua simile al turco e di fede musulmana, già nota come Turkestan Orientale. Ricostruiti anche gli ultimi spostamenti dell’attentatore di sabato sera. Il giovane avrebbe preso un taxi nel quartiere di Zeytinburnu, nella parte sud del versante europeo della città, e si sarebbe fatto portare in quello di Ortakoy, più a est, dove è situata la discoteca Reina. C’era traffico, però, e per questo sarebbe sceso lontano dal locale che avrebbe poi raggiunto a piedi.