Il naufragio del battello sul Po: le immagini dal drone (Video)

Ecco le immagini di un  drone in volo sul relitto della “Genna” , una delle imbarcazioni  che sono state affondate dalla piena del Po. Dopo le operazioni per la messa in sicurezza avviate nei giorni successivi alla piena, oggi il relitto “Genna” giace rovesciato su un fianco e ridotto a rifugio di gabbiani. Molti battelli sono stati affondati durante le violente alluvioni di questo periodo che hanno colpito soprattutto Ligurie e Piemonte. con l’aiuto dei droni si sta tentando una ricognizione dei danni. 

Po, battelli e imbarcazioni fuori uso

Battelli e imbarcazioni sono utilizzati sia per la navigazione turistica sul fiume Po che per lavoro. Si tratta di mezzi di trasporto fondamentali per la zona. I battelli dopo aver rotto gli ormeggi si sono schiantati contro le arcate dei ponti. Alcuni sono stati salvati, altri sono affondati.Durante le azioni di recupero mediante l’utilizzo di una maxigru un battello è stato disincagliato ma è stato trascinato via dalla corrente ed è affondato. altri sono stati trascinati dalla corrente. Si cerca di recuperarli.