Grillo chiede scusa a Mentana: “Fa informazione rispettosa della verità”

Beppe Grillo “chiede scusa” al direttore di La7 Enrico Mentana che aveva annunciato querela contro il leader M5S. Sul suo blog il comico genovese aveva accusato media e tv di essere i «primi fabbricatori di notizie false».

Grillo: “Abbiamo insultato Mentana per par condicio”

Dopo 24 ore è arrivato il dietrofront di Grillo, con un Post scriptum a un suo post. «Ieri Mentana si è risentito per il fatto che il logo del suo Tg fosse presente nell’immagine del post che denunciava le bufale dei media italiani. Non se la prenda direttore, è stato fatto per “par condicio” per non far sfigurare troppo i suoi colleghi. E inoltre si trattava di una denuncia politica per criticare il sistema mediatico nel suo complesso. Le auguriamo di continuare a fare informazione che sia rispettosa della verità e dei cittadini ancora a lungo».

Mentana tirato in ballo con tutti i direttori di giornali

Nelle scorse ore, Grillo aveva scritto un post di fuoco contro i media italiani: «I giornali e i tg sono i primi fabbricatori di notizie false nel Paese – ha accusato il leader 5 Stelle – con lo scopo di far mantenere il potere a chi lo detiene. Sono le loro notizie che devono essere controllate». Dalle critiche alla proposta di un tribunale popolare, «anzi, una giuria popolare che determini la veridicità delle notizie pubblicate dai media, cittadini scelti a sorte a cui vengono sottoposti gli articoli dei giornali e i servizi dei telegiornali».

Mentana a Grillo: “Devolvo il risarcimento alla gente di Amatrice”

La reazione di Mentana non si era lasciata attendere. «In attesa della giuria popolare – ha scritto su Fb il direttore de La7 – chiedo a Grillo di trovarsi intanto un avvocato. Fabbricatori di notizie false è un’offesa non sanabile a tutti i lavoratori del tg che dirigo, e a me che ne ho la responsabilità di legge. Ne risponderà in sede penale e civile». In diretta al Tg de La7 l’annuncio che l’eventuale risarcimento danni sarà devoluto alle popolazioni di Amatrice e degli altri Comuni dell’Italia centrale colpiti dal sisma.

mentana-vs-grillo