Festival di Sanremo: Mengoni e Stevie Wonder sul palco. Ci sarà la De Filippi

Le parole della discordia. «Caro Carlo, accetto il tuo invito, sarò a Sanremo». Maria De Filippi ha dato il suo sì al Festival di Sanremo. Farà coppia sul palco con Carlo Conti. Lo dà per sicuro il settimanale Chi. Per Maria De Filippi anche l’appoggio del marito Maurizio Costanzo, che, avrebbe detto lei, le ha consigliato. «Vai, buttati, e che sarà mai». Ma la De Filippi smentisce: mai fatto quell’intervista.  

Festival di Sanremo, via libera di Pier Silvio Berlusconi

Andiamo con ordine. La trattativa, segreta, per portare la conduttrice a Sanremo, afferma il settimanale diretto da Alfonso Signorini, era iniziata con una telefonata fatta dieci mesi fa da Carlo Conti a Maria De Filippi. Come prima risposta ebbe «un attimo, ci penso». Dopo l’incoraggiamento di Costanzo è poi arrivato il “via libera” di Pier Silvio Berlusconi.

Sarà Conti a presentare le canzoni

Carlo Conti e Maria De Filippi «si troveranno a Sanremo una settimana prima che inizi il Festival per decidere quello che succederà sul palco», afferma Chi. E sottolinea che a Conti spetterà la parte “classica» di annuncio delle canzoni, la liturgia sanremese, mentre quello che farà Maria sarà tutto da scoprire. Di certo con loro sul palco non ci saranno altre presenze fisse.

I grandi nomi da Tiziano Ferro a Marco Mengoni

Molti i nomi che stanno venendo fuori in questi giorni per arricchire le serate di Sanremo. Primi ospiti certi sarnno Tiziano Ferro, Zucchero, Giorgia, Paola Cortellesi e Miriam Leone. In trattativa Marco Mengoni e Maurizio Crozza. Tra i big internazionali Ed Sheeran e Stevie Wonder.

La De Filippi: intervista immaginaria

«Alfonso Signorini è sicuramente un grande direttore di giornale perché riesce, attribuendomi una conversazione immaginaria tra me e Carlo Conti peraltro mai avvenuta e tantomeno mai dichiarata al giornalista di Chi, ad anticipare un ipotetico sì alla mia presenza a Sanremo. Domani ci sarà la conferenza stampa di Sanremoe se sarò presente al Festival sarò presente lì e le conversazioni nonsaranno più immaginarie ma reali. Complimentandomi con Signorini gli auguro grandi vendite per lui e la Mondadori grazie a questo scoop immaginario e suggestivo”. Maria de Filippi smentisce così i virgolettati attribuitigli dal settimanale Chi sul suo sì al festival. Ma il tono della smentita fa presagire che la notizia della sua co-conduzione del festival sia vera.

Ci sarà solo un rimborso spese

Poi le precisazioni. Non è stato ancora firmato alcun contratto tra Maria De Filippi e la Rai, nonostante sia ormai accertato che sarà lei ad affiancare Carlo Conti nella conduzione del festival di Sanremo. Lo apprende l’AdnKronos da fonti Rai. Con tutta probabilità non sarà mai firmato un vero e proprio contratto perché la conduttrice non ha mai fatto mistero di considerare Sanremo un evento televisivo di tale portata da meritare una sorta di “zona franca”. Ed è facile che il suo trattamento economico si avvicinerà più ad un rimborso spese che ad un vero e proprio cachet a prezzi di mercato per la conduzione.

Il sabato della finale niente “C’è posta per te”

Durante la settimana del festival, Maria De Filippi sarà in onda su Canale 5 con Uomini e donne e con la puntata del sabato pomeriggio di Amici (in queste settimane sta lavorando a ritmi record per poter anticipare alcune registrazioni) ma naturalmente non andrà invece in onda con C’è posta per te nel prime time dell’11 febbraio, quando sarà impegnata nella finale del Festival. D’altronde Canale 5 non ha contraprogrammato la finale del festival con C’è posta per te nemmeno negli anni scorsi.