Era diventato l’incubo dei camionisti: in manette il ladro seriale di gasolio

Arrestato ladro seriale di gasolio in provincia di Arezzo. Era diventato l’incubo dei camionisti della E/45, un uomo 37enne, originario della provincia di Napoli. Dallo scorso mese di novembre il ladro ha messo a segno, nel tratto tra Pieve Santo Stefano e Sansepolcro sud, almeno dieci furti di gasolio. I furti sono stati accertati in danno di ignari autotrasportatori che sostavano nelle aree di servizio sulla strada statale. A tradire il ladro sono state le telecamere installate sulle aree di servizio, da dove, i carabinieri di Sansepolcro, hanno cominciato a interpolare tutte le targhe delle autovetture in transito nell’orario dei furti individuando in quella del 37enne. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine per reati specifici, quella più probabile utilizzata per i furti.

Il ladro trasportava il gasolio in taniche da 50 litri 

L’uomo, munito di taniche ed arnesi da scasso, individuava il veicolo da colpire e dopo aver forzato il tappo del serbatoio asportava il gasolio trasportandolo in taniche da 50 litri. Martedì sera i carabinieri di Sansepolcro lo hanno bloccatomentre aveva portato a termine gli ennesimi due colpi in danno di due autotrasportatori in sosta all’area di servizio lungo la statale Orte-Cesena. Il ladro seriale di carburante è stato sottoposto a rito direttissimo al tribunale di Arezzo.