Capri, iniziano finalmente i lavori sulla strada più bella del mondo (video)

È considerata la strada più bella e panoramica del mondo, sulla quale migliaia di turisti stranieri, soprattutto arabi e cinesi, si inerpicano a bordo di taxi  di lusso o di piccoli bus che sfiorano i parapetti di quei tornanti a picco sul mare di Capri. Una strada che da qui a qualche mese sarà finalmente ristrutturata, dopo la firma del contratto di affidamento alla ditta vincitrice della gara: inizia così la fase esecutiva dei lavori di miglioramento funzionale delle barriere protettive e di ripristino del manto stradale della strada che collega Capri ad Anacapri. Si tratta, spiega una nota della Città metropolitana di Napoli, di “una strada in gran parte panoramica che dal porto di Capri si inerpica fino ad Anacapri”, collocata “in uno dei punti di maggiore interesse paesaggistico dell’intera area metropolitana di Napoli”. Ma tutti la conoscono, almeno chi ha messo almeno una volta un piede sull’Isola Azurra.

Capri e la strada per Anacapri

La strada in molti tratti costeggia strapiombi molto profondi ed è caratterizzata da numerose curve e tornanti. E’ la principale arteria di comunicazione tra i due comuni dell’isola azzurra ed è soggetta a numerosi vincoli di salvaguardia storico-paesaggistici. I lavori, per i quali si sono investiti oltre 500mila euro, terranno conto delle specificità del tratto stradale e verranno realizzati “nel pieno rispetto dei vincoli paesaggistici”. La strada sarà interessata, oltre che dal rifacimento di buona parte del manto stradale, da lavori di ricostruzione del sistema di barriere e di parapetti posti a protezione della strada. Si procederà alla rimozione totale di quelle ora esistenti e alla costruzione di nuove corrispondenti alle norme di sicurezza e in grado di ridurre i pericoli per le auto e per i pedoni in transito. Per la loro realizzazione saranno utilizzati materiali compatibili con il contesto paesaggistico.