Brunetta: il candidato premier del centrodestra è Silvio Berlusconi

Il centrodestra un candidato premier ce lo ha già: è Silvio Berlusconi. «L’unico possibile – secondo il capogruppo di Forza Italia Renato Brunetta, intervistato dal Corriere della
Sera – presto sarà riabilitato dalla Corte europea dei diritti dell’uomo. E da lì inizierà quella rimonta verso la vittoria le cui basi sono visibili nei sondaggi già da oggi». Non tutti sono d’accordo a cominciare, ad esempio, dalla Lega Nord. «Salvini è un ragazzo molto intelligente, che sa fare politica. Di fronte alla prospettiva della destra italiana che torna al governo
anche lui, alla fine, non potrà che dire di sì».

Brunetta: insieme vinceremo le elezioni

Brunetta è fermamente convinto che «tutti insieme possiamo vincere le elezioni. E superare il 40%. Alessandra Ghisleri mi ha mandato un sondaggio sul centrodestra unito. Oggi starebbe al 34 e può solo salire. Al contrario del Pd, che sta al 30 e può solo crollare». Brunetta poi si sofferma su Trump mostrando apprezzamento per le sue scelte: «Io sono d’accordo con la Bossi-Fini, col reato di immigrazione clandestina, con il blocco navale nei confronti della Libia, con tutte le politiche che abbiamo storicamente messo in campo come centrodestra italiano».