Alessandro Siani, “Mister Felicità” e re degli incassi: il suo film batte tutti (Video)

Se c’è qualcuno che in questo momento può davvero definirsi nel vero senso della parola Mister Felicità, questi è sicuramente Alessandro Siani, che con l’ultimo film da lui diretto e interpretato accanto a Diego Abatantuono e Carla Signoris, ha incassato oltre 3 milioni di euro nel weekend, sbaragliando competitor interni e pellicole straniere. Anzi, per l’esattezza, salendo di un gradino rispetto alla scorsa settimana, la sua storia comico-sentimentale, incentrata sul personaggio di Martino – un giovane napoletano indolente e disilluso, che vive in svizzera dalla sorella Caterina e che si fingerà improvvisato mental coach di una sportiva sfiduciata e depressa – ha conquistato il pubblico pagante  e la critica bacchettante. Una promozione sul campo, quella riservata a Mister felicità di Siani, che in termini di successo economico si traduce per l’esattezza in 3.179.139 euro di incassi, portando la cifra deegli introiti complessivi ottenuti dalla pellicola a quota 7.150.612 euro. E collocando la commedia degli equivoci e degli amori di Siani non solo in vetta al box office, ma anche a grande distanza dal secondo classificato. Vediamo allora, in rapida sintesi, la classifica del box office dominata da Mister Felicità.

La hit degli incassi dominata da Siani

1) Mister Felicità di Alessandro Siani

2) Sing, l’animazione della Illumination Entertainment incassa 2.914.558 euro (3.728.032 euro totali considerando l’uscita evento di qualche settimana fa)

3) Collateral Beauty si attesta in terza posizione grazie a 2.857.258 euro d’incasso e a 3.377.048 euro complessivi

4) Assassin’s Creed, nonostante il primato fatto registrare il primo giorno d’uscita, il 4 gennaio, il film scivola ora al quarto posto con 2.682.491 euro (3.412.426 euro totali), ma con la media copia più alta del weekend, pari a 8.129 euro

5) Oceania, l’ultima proposta targata Disney, ora quinto con 2.007.291 euro e 12.098.684 di euro complessivi

6) Passengers si attesta sulla sesta posizione con 1.438.170 euro

7) Il GGG- Il grande gigante gentile, invece, con 1.262.050 euro scende dalla quarta alla settima posizione

8) Lion. La strada verso casa, invece, mantiene l’ottava posizione con 578.542 euro.

9) Miss Peregrine‘ di Tim Burton è ora nono con 498.029 euro,

10) E infine Rogue One: A Star Wars Story‘scivola dal sesto al decimo posto con 484.037 euro e 9.853.314 euro complessivi.