Al Salone Margherita Pingitore firma il suo omaggio a Roma con Manuela Villa

Da domenica al Salone Margherita di Roma, alle ore 20,30, andrà in scena lo spettacolo Roma Canti, balli e poesia del popolo romano per la regia di Pier Francesco Pingitore con Manuela Villa, prodotto da Nevio Schiavone, patron del Salone Margherita.
Roma! vuole essere una scorribanda tra le canzoni ed i balli romani, dall’Ottocento ad oggi. Dagli stornelli che il popolo di Roma cantava contro i francesi invasori alle dolci melodie delle serenate, dalle canzoni delle prime feste di San Giovanni all’opera lirica di Puccini, fino a brani autoriali dei cantautori di oggi. Il tutto con l’apporto di una band dal vivo e con la voce inconfondibile di Manuela Villa, cantante italiana e super-romana. A lei si affiancheranno Nico di Barnaba, cantante romano anche lui, e un gruppo di ballo che animerà tutta la serata.

Lo spettacolo di Pingitore in scena da domenica 29

In scena, accanto a Manuela Villa, il tenore Nico di Barnaba, Claudio Garofalo Pica alla tastiera, Valerio Pallotta alla chitarra, Adamo De Santis alla batteria, Sergio Olivi al basso, e i  Roma! Ballett’ composti da Manuel Artino, Ilenia Dagostino, Shaila Di Giovanni, Sara Giovanale, Gaetano Messana ed Erika Sorbera. La regia è di Pier Francesco Pingitore, la direzione musicale è di Claudio Garofalo Pica, le coreografie sono di Cristina Pensiero, l’allestimento è di Graziella Pera.

Pingitore e Salone Margherita, un binomio storico

Lo spettacolo sarà in scena tutte le domeniche dal 29 gennaio al 26 febbraio. Come di consueto in questo “nuovo” Salone Margherita, voluto dal “patron” Nevio Schiavone, ad ogni spettacolo sarà servita nei prestigiosi palchi al piano superiore una cena degustazione a lume di candela mentre al pianterreno verrà offerto il tradizionale piatto di pasta».