Slavina su hotel, i medici vengono trasporti su un elicottero (video)

Un elicottero dell’11° Reparto Volo della polizia di Pescara collabora alle operazioni di soccorso all’Hotel Rigopiano, sul Gran Sasso, dove una slavina ha provocato tre morti e trenta dispersi. La neve impedisce l’atterraggio, quindi i soccorritori vengono caricati a bordo tramite un verricello. Intanto si continua scavare. Due le vittime recuperate. Sono circa quaranta i soccorritori impegnati nella ricerca delle persine che mancano ancora all’appello. Questa mattina è previsto un volo di ricognizione in elicottero per controllare se ci può essere il pericolo di altri movimenti di neve. Mentre mancano cinquecento metri circa per l’apertura totale della strada che porta all’hotel.