Fratelli d’Italia è tra i gruppi più “produttivi” di Montecitorio

 
Fannulloni, alcuni, stakanovisti altri. Non tutti i parlamentari, come vorrebbe la vulgata anti-casta, “rubano” lo stipendio. Il gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale alla Camera dei deputati è tra i più produttivi di Montecitorio. La notizia è certificata dai dati di Openpolis, che con il suo dossier annuale, elabora studi sull’efficienza dei gruppi parlamentari.
 

Fratelli d’Italia tra i più stakanovisiti a Montecitorio

Il partito di Giorgia Meloni, che nel 2016 contava 10 deputati, registra un dato di produttività pari a 211,33 molto al di sopra della media degli altri gruppi alla Camera, aumentando il punteggio rispetto al 2015 durante il quale aveva prodotto un risultato di 167,32 punti. «Fratelli d’Italia conquista il palmares del peso dei ruoli chiave nella produttività dei gruppi alla Camera – commenta  con soddisfazione su Facebook Fabio Rampelli, che guida il gruppo parlamentare – i cittadini che ci hanno scelto possono sentirsi soddisfatti per il grande lavoro svolto, ci auguriamo percepito positivamente anche per la sua qualità, lavoro che ha un valore superiore a quel che appare se si considerano i numeri davvero ristretti dello staff dal quale veniamo quotidianamente supportati. Anche a loro va il mio ringraziamento».