Mondiali di calcio, la Fifa dice sì: ci saranno 48 squadre e 16 gironi

Il consiglio della Fifa riunito a Zurigo ha ratificato all’unanimità l’allargamento delle squadre partecipanti alla fase finale dei mondiali di calcio che dal 2026 saranno 48. Ci sarà quindi una suddivisione in sedici gironi da tre squadre con un incremento del numero delle partite dalle attuali 64 a 80. Le prossime due edizioni dei mondiali, Russia 2018 e Qatar 2022, vedranno ancora il vecchio format a 32 squadre.

I Mondiali di calcio e Maradona

I Mondiali di calcio allargati aveva trovato in Diego Armando Maradona uno sponsor d’eccezione. Dopo anni di confronti serrati e di dure accuse lanciate sotto la gestione Blatter alla Fifa, la stella del calcio argentino era tornato nella sede dell’organizzazione mondiale a Zurigo per partecipare a una partita tra leggende del calcio. Nell’occasione, Maradona aveva elogiato l’idea del presidente Gianni Infantino di aumentare il numero delle nazionali partecipanti alla coppa del mondo: «Credo che sia una fantastica idea – le parole del’ex Pibe de Oro – In questo modo si dà la possibilità di far entrare squadre che altrimenti non parteciperebbero mai».