“Violentata a 14 anni”: il racconto della deputata scozzese, colleghi commossi (video)

La confessione che non ti aspetti e che ha commosso tutti i colleghi inglesi. “Quando avevo 14 anni venni violentata. E come accade di solito, è stato qualcuno che conoscevo”. Comincia così il racconto di Michelle Thomson, 51enne deputata scozzese fra le file degli indipendenti, che ha deciso di raccontare alla Camera dei Comuni la sua terribile esperienza, facendo commuovere i colleghi durante il dibattito contro la violenza sule donne.

Violentata a 14 anni: il racconto choc

La parlamentare ha parlato apertamente, raccontantdo di essere stata violentata sapendo di essere ripresa in diretta dalle telecamere di Westminster, per lanciare un appello sulla violenza contro le donne, fenomeno che nel Regno Unito è aumentato negli ultimi anni. In particolare la deputata ha ricordato l’incapacità di rivelare quello che aveva subito. “Non lo dissi a mia madre, né a mio padre, né ai miei amici e nemmeno alla polizia. Rinchiusi tutto dentro di me”. Nei giorni scorsi sono stati pubblicati una serie di dati allarmanti, come le più di 900 donne che nell’arco di sei anni sono state uccise dai loro partner ed ex in Inghilterra e Galles.