Il Times sgambetta Renzi: vorrebbe essere un nuovo Benito Mussolini

Dopo la bocciatura del Financial Times, Matteo Renzi, a poche ore dal voto decisivo per il suo governo sul referendum, è costretto ad ingoiare un altro rospo. Un editoriale del Times infatti dà ragione allo schieramento del NO che teme, nel caso passasse la riforma costituzionale, una dittatura mascherata.

Il Times: italiani giustamente diffidenti

“Gli italiani sono giustamente diffidenti dei piani di Matteo Renzi di accentrare il potere”. Si legge nell’editoriale sul referendum costituzionale che si tiene domenica in Italia. “Agli italiani è stato chiesto di votare per una riforma” che agli occhi del giornale di Rupert Murdoch appare “irrilevante o pericolosa”. “E colui che lo chiede sembra aver perso molto del suo iniziale zelo riformatore”, sentenzia l’editorialista.

Il Times: vuole più potere come non capitava dai tempi del Duce

Sempre riferendosi al presidente del Consiglio, il Times accredita l’idea che Renzi voglia “maggiore autorità ma senza precisare come utilizzarla per affrontare le questioni che premono di più agli italiani”. In conclusione, il giornale sottolinea come gli elettori vogliano sì un cambiamento, ma siano “naturalmente sospettosi di qualcuno che vuole più potere di ogni altro leader dai tempi di Benito Mussolini“.