Terremoto in Indonesia: 100 morti, innumerevoli feriti. Ed è paura tsunami (video)

Terremoto in Indonesia, la terra torna a tremare a Sumatra, dove una scossa di terremoto di magnitudo 6.4 è stata registrata stamattina alle 6:03 ora locale (le 23:03 di ieri ora italiana) sulla costa nord dell’isola indonesiana, nello stretto di Malacca. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) e dell’agenzia geologica statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro 10,2 km a nord di Reuleuet. E immediatamente è scattata l’allerta tsunami.

Terremoto in Indonesia: il bilancio registra almeno 100 morti

Il capo della polizia ha da poco aggiornato il tragico bilancio del terremoto di magnitudo 6.5 che ha devastato la provincia indonesiana di Aceh a 100 morti, mentre innumerevoli sono i feriti e i dispersi che mancano all’appello dopo il crollo di diversi edifici sotto l’inda d’urto della fortissima scossa sismica che ha sbriciolato moschee, negozi, case ed altri edifici. Una tragica conta, quella delle vittime e dei disperso che mancano all’appello, saltia vertiginosamente nel giro di qualche ore: e fino a poco fa le agenzia di tutto il mondo battevano la notizia di 25 vittime, nel giro di breve i media e la rete sono stati costretti ad aggiornare ad almeno il doppio delle vittime l’entità della catastrofe naturale. Così, il bilancio è salito prima ad almeno 54 morti. Poi ai 97 e ai 100 dichiarati ad ora.

Il lavoro dei soccorritori e la paura tsunami

I soccorritori sono al lavoro nella cittadina di Meureudu, devastata dal sisma, dove si ritiene che decine e decine di persone siano ancora sotto le macerie. A Meureudu oltre 40 edifici, tra cui alcune moschee, sono stati rasi al suolo dal sisma. La cittadina sorge nel distretto di Pidie Jaya, quello più colpito dal sisma che ha fatto tremare la terra nella provincia di Aceh, sull’isola indonesiana di Sumatra. Le strade sono state sbriciolate, la corrente è saltata e le immagini tv mostrano i soccorritori che estraggono i cadaveri dalle macerie. Come tristemente noto, oltre 100.000 persone morirono nel sisma del 26 dicembre 2004 che colpì Aceh il 26 dicembre del 2004, il terremoto che scatenò un devastante tsunami dove morirono anche diversi turisti italiani.