Storico annuncio di Hollande: «Non mi ricandido». È la prima volta in Francia

Il presidente francese Francois Hollande ha annunciato questa sera in diretta tv dall’Eliseo che non si ripresenterà candidato per un secondo mandato. Visibilmente emozionato, Hollande ha spiegato di avere “misurato i rischi e le divisioni” che una sua decisione di ricandidarsi rappresenterebbe per la sinistra. Dopo un lungo elenco di quanto compiuto durante il suo mandato, sul piano economico, della sicurezza nazionale, sociale, Hollande ha annunciato la rinuncia, una decisione inedita nella Quinta Repubblica. Mai, infatti, un presidente aveva rinunciato all’Eliseo se non costretto dall’età o dalla malattia. Da fonti dell’Eliseo si è appreso che fino all’ultimo nessuno dei collaboratori di Hollande era al corrente delle intenzioni del presidente. Tutti, spiega una fonte, sono stati colti di sorpresa.

In piedi, parlando a braccio, Francois Hollande, con voce bassa ma decisa, ha parlato dal salone dell’Eliseo in diretta tv ai francesi per 10 minuti. L’annuncio, storico, della sua rinuncia, è durato 20 secondi. Queste le sue parole: “Sono cosciente dei rischi di una decisione che farebbe correre una candidatura che non riuscirebbe a raccogliere abbastanza consensi. Ho quindi deciso di non candidarmi alla rielezione, al rinnovo del mio mandato”.