Referendum, voto palese e schede abbandonate in un ospedale

 Voto segreto con eccezione. Come hanno votato al referendum dello scorso 4 dicembre  gli italiani ricoverati in ospedale? Non proprio secondo il protocollo, almeno secondo un video girato da un lettore di Fanpage.it all’interno di un ospedale della Campania. Le immagini mostrano le tante “anomalie” e irregolarità nel voto per il referendum all’interno della struttura sanitaria. La lista delle distrazioni è lunga: si va dal voto “palese” davanti al presidente di seggio che distrattamente non muove un dito fino all’abbandono momentaneo delle schede elettorali tra i corridoi dell’ospedale campano. 

Referendum, voto palese in ospedale

Nelle immagini del video amatoriale si vedono i pazienti che votano davanti al presidente di seggio o in mezzo all gente soprattutto nell’orario di visite. Ma c’è di più: il plico contenente le schede votate viene abbandonato nei corridoi dell’ospedale proprio durante durante l’orario di visite dei parenti dei malati, quando il traffico di persone è continuo. Ad un certo punto, addirittura, il presidente di seggio si accorge di aver lasciato il timbro nei corridoi dell’ospedale campano.