Paura a Roma: palazzina di due piani crolla ad Acilia per una fuga di gas

Una palazzina di due piani è crollata in via Giacomo della Marca, in zona Acilia, alla periferia di Roma, nel quadrante sud della Capitale. Sul posto carabinieri, 118 con tre ambulanze e l’eliambulanza, vigili del fuoco. Si sta cercando tra le macerie se ci siano persone coinvolte. Secondo quanto si è appreso, alla base della deflagrazione si ipotizza una fuga di gas.

Un uomo è stato estratto vivo dalle macerie ed è stato trasportato all’ospedale Grassi in codice giallo. Estratta viva anche una donna. Si tratta di una 68enne, tratta in salvo dai vigili del fuoco, che ha riportato traumi da schiacciamento, ma è cosciente. L’anziana è stata trasportata al Grassi in codice rosso. I vigili stanno cercando un’altra donna che risulta dispersa e potrebbe essere rimasta intrappolata durante il crollo assieme alla figlia di due anni. 

La procura di Roma ha avviato un’inchiesta sul crollo: il pm Mario Palazzi procede per disastro colposo. Il sindaco Virginia Raggi si è recata sul posto.