I grillini: «Al voto dopo il giudizio della Consulta sulla legge elettorale» (video)

«Oggi in Italia abbiamo due leggi elettorali diverse che generano una paralisi istituzionale dolosa generata dalla irresponsabilità della classe politica guidata da Renzi e dal Pd. Per questo abbiamo chiesto di garantire il percorso istituzionale più rapido per andare al voto con la legge elettorale che sarà certificata dalla Corte costituzionale», è la posizione della delegazione dei grillini al termine delle consultazioni, delegazione capitanata da Giulia Grillo. «Questa stessa classe politica non può più sprecare tempo e denaro pubblico per discutere una nuova legge elettorale che rischia una nuova denuncia di incostituzionalità».