Ha 80 anni la donna che ha investito un bimbo di 4 anni ed è scappata

È una donna di oltre 80 anni, residente in provincia di Gemona, la “pirata” della strada che ha investito il bimbo di 4 anni il pomeriggio di Natale lungo la via Pontebbana. Si è risolto il giallo sulle generalità del guidatore che dopo aver investito il ragazzino è scappato. L’anziana, infatti, si è presentata martedì al Comando provinciale dei Carabinieri di Udine, assistita dal proprio avvocato, e ha ammesso di aver urtato il bambino. La donna ultraottantenne, alla guida di una Polo, ha raccontato di essersi fermata dopo l’investimento e di essere scappata per paura. 

Ha 80 anni la pirata della strada

L’anziana avrebbe spiegato di aver visto il piccolo sbucare improvvisamente sulla strada, proprio davanti alla sua auto e di non essere riuscita dunque ad evitarlo. Fortunatamente, la donna procedeva a velocità ridotta e quindi l’impatto non ha avuto conseguenze fatali per il bambino, che rimane comunque in terapia intensiva all’ospedale di Udine. La donna è stata denunciata in stato di libertà per lesioni e omissione di soccorso.