Caso De Luca, Gasparri: «Va subito sospeso dalla carica di governatore»

«Bisogna sospendere il presidente della Campania. Vincenzo De Luca può reiterare in qualsiasi momento il reato di voto di scambio e occultare prove». A dirlo è il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, secondo il quale «il discorso programmatico dell’Hotel Ramada» tenuto dal governatore «non va considerato uno show satirico».

«Non una maschera, ma un potente del Pd»

Il vicepresidente del Senato ricorda quindi che «De Luca non è un’immaginaria maschera di carnevale». «È un potente esponente Pd, che guida con stile inquietante una Regione importante e piena di pericoli. E che pianifica – afferma ancora l’esponente azzurro – un uso massiccio del voto di scambio».

Gasparri: «De Luca non può rimanere dov’è»

Per questo, per Gasparri, De Luca, «seduto dove sta, può replicare all’infinito condotte sospette». Ne deriva una unica conclusione possibile: «Va subito, quantomeno, sospeso dalla carica, ma forse serve ben di più. Basta con questo caporione». «Salerno in questi giorni è molto illuminata. Ma serve un faro in più – conclude Gasparri – per fare luce su De Luca, vergogna d’Italia e della nostra Campania».