Barboncino cieco abbandonato in auto: denunciati i proprietari

Una coppia di Prato è stata denunciata dalla polizia a Viareggio per maltrattamento di animali, commesso ai danni di un barboncino cieco, abbandonato in auto senza cibo e acqua all’interno. A segnalare la presenza dell’animale è stato un cittadino, attratto dal continuo abbaiare dell’animale: i poliziotti sono intervenuti verso la mezzanotte in una strada di Lido di Camaiore. Gli agenti si sono immediatamente attivati per la ricerca dei proprietari dell’animale che era in difficoltà respiratoria per il continuo abbaiare e per la mancanza di aria. I proprietari sono arrivati poco dopo: erano in una casa nei pressi, dove si trovavano dalle 19 a cena da amici che non gradivano la presenza del cane. I due hanno cercato di giustificarsi dicendo che l’animale era da tempo malato di diabete e ormai cieco ed hanno rimproverato il cittadino che aveva richiesto l’intervento della polizia.