Azione Nazionale e La Destra: sui ponti di Roma striscioni per il No

«Questa mattina – ha detto Gianni Alemanno – Roma si è svegliata con il No al referendum. Un gruppo di giovani militanti di Azione Nazionale e de La Destra hanno srotolato striscioni di dieci metri con la scritta “Roma vota No” dai principali ponti di Roma, tra cui Ponte Vittorio Emanuele II e Ponte Cavour. I militanti di Azione Nazionale e de La Destra hanno voluto fare un gesto simbolico contro lo strapotere di Matteo Renzi e della sua maggioranza che monopolizzano per il Sì tutti i canali dell’informazione. Gli striscioni, aperti attorno alle cinque e mezzo del mattino sono ancora in bella mostra sui ponti di Roma dove possono essere letti da cittadini e turisti».

Ecco le foto di Enrico Para: 

Striscione per il No a Roma

Striscione per il No a Roma

Il blitz di Azione Nazionale e de La Destra a Roma per il referendum

Il blitz di Azione Nazionale e de La Destra a Roma per il referendum

Roma si è svegliata con gli striscioni per il No

Roma si è svegliata con gli striscioni per il No