Al Bano operato per un infarto: «Ora sto bene. Lassù non mi vogliono…»

Il cantante Al Bano è stato operato a Roma per un infarto. L’artista si è sentito male venerdì mentre era impegnato nelle prove del concerto di Natale all’Auditorium della Conciliazione. 

Al Bano: se va bene in tre giorni sono fuori

«Ora sto bene», ha detto lo stesso artista pugliese al settimanale Oggi che ha anticipato la notizia in esclusiva. Al Bano – spiega il suo staff – spera di riprendere presto la sua attività. L’intervento è durato tre ore.  «Nella notte mi hanno operato. Tre ore di intervento, in semi sedazione». E ha scherzato: «Sentivo tutto quello che dicevano e mi sono morso la lingua. Mi veniva da fare battute ma poi ho pensato fosse meglio non distrarli». «Se va bene, in un paio di giorni sono fuori. Anche perché ho tante di quelle cose da fare»,  ha aggiunto. Il suo nome circola anche tra i possibili Big del prossimo Festival di Sanremo: l’ufficializzazione è attesa lunedì 12 dicembre. Al Bano ha anche scherzato: «Ma tanto è inutile, lassù non mi vogliono. Resto quaggiù». A Oggi, Al Bano ha raccontato di essersi sentito male due volte prima del ricovero: il primo attacco «è stato alle 18, poi un altro. Alle 20 ho ceduto e mi sono fatto portare in ospedale».