5Stelle di problemi: un Flash dell’Ansa annulla il Flash-mob di Grillo (video)

 

Diciamo così: il Flash dell’Ansa annulla il Flash-mob di Grillo. Sintesi giornalistica di un fatto. E il fatto è che dopo l’arresto del signor Raffaele Marra, braccio destro del sindaco della Capitale Virginia Raggi, i parlamentari grillini – già pronti a salire sul pulman che li avrebbe portati a Siena (video) –  pare abbiano rinunciato alla scampagnata. Il Flash che annulla il Flash-mob: più unico che raro. Ma sicuro figlio di questo modo di fare politica dove ogni cosa si somma e si confonde. “Adesso ci riuniamo tutti quanti e tireremo fuori una linea senza problemi, e’ giusto che la magistratura faccia il suo corso. Non c’è ombra di dubbio che è una cosa grave, gravissima” ha provato a spiegare Roberto Fico, uno dei pretoriani di Grillo e del Movimento. Evidenziando così a tutti che è proprio il non sapere che pesci pigliare il problema principale per i 5Stelle. Se basta un Flash, seppure autorevole,  per annullare un evento politico il segno è chiaro. È manifesta incapacità. È gettare la spugna. È abbandono per manifesta inferiorità. È, in sostanza, tutto il contrario di ciò per cui  i grillini sono nati e sono stati cresciuti e pasciuti dal voto di tanti italiani. Il Flash che annulla il Flash-mob segna la fine della politica del Vaffa. Soprattutto se, dopo appunto tutti i Vaffa del mondo, non ci si mostra in grado di saper lavorare, di saper risolvere i problemi, di saper governare. Tanto incapaci, tanto a digiuno di questioni amministrative da rendere necessaria, per loro, la cooptazione nella gestione della cosa pubblica di personaggi legati anche a precedenti e fallimentari esperienze politiche. Se questo è vero, allora ben venga il Flash dell’Ansa. Benvenuto alla notizia Flash che annulla la manifestazione Flash-mob. Ben fatto: così si evita agli italiani in buona fede l’ennesima presa per i fondelli. Aspettando di conoscere l’arguta disamina dei fatti di Beppe Grillo e il pensiero pacato del figlio di Casaleggio ci permettiamo di ricordare ad entrambi che l’immaginazione al potere può fare tanti danni. Ma che certamente  l’improvvisazione produce immani disastri. Evviva il Flash dell’Ansa.