Roma, rubava le offerte dei fedeli alla Scala Santa e finisce in manette

Ha rubato i soldi delle offerte alla Scala Santa a Roma ed è stato arrestato. L’episodio è accaduto nella mattinata di mercoledì. Un uomo, fingendo di essere un fedele, è entrato nel santuario della Scala Santa e, approfittando dell’orario mattutino e della scarsa presenza di persone, si è impossessato delle monete contenute nella cassetta delle offerte.

Scala Santa, sorpreso a rubare le offerte

Il ladro, romano di 40 anni, è stato notato dai militari dell’Esercito in servizio presso la Basilica romana, che lo hanno fermato e poi hanno avvisato il numero di soccorso pubblico. In breve è giunta sul posto una pattuglia del Commissariato “San Giovanni”, che ha preso in consegna l’uomo. Per impossessarsi delle offerte dei fedeli alla Scala Santa il ladro usava un metro avvolgibile con all’estremità del nastro biadesivo, quindi infilava nella cassetta l’oggetto con il quale “pescava” le monete. Dopo il furto il ladro, finito in carcere, aveva cercato di allontanarsi ma è stato subito bloccato dai militari che lo avevano notato mentre armeggiava nella cassetta delle elemosine. Il denaro è stato sequestrato e subito restituito al parroco della basilica. Alla fine degli accertamenti per l’uomo sono scattate le manette.