Torna in carcere la “dama bianca” : condannata a cinque anni

Torna in carcere Federica Gagliardi, nota come la “dama bianca“. Secondo quanto si è appreso, è stata condannata con rito abbreviato per una vicenda relativa alla violazione della legge sugli stupefacenti commessa a Fiumicino nel 2014 e deve scontare una pena di 5 anni e 4 mesi. Ad eseguire l’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla procura del Tribunale di Civitavecchia i carabinieri della stazione di San Cesareo.

Federica Gagliardi, ai domiciliari, è stata arrestata e riportata in carcere per scontare la condanna nel frattempo divenuta definitiva. La vicenda è quella dell’arresto all’aeroporto di Fiumicino con 24 chili di cocaina in valigia al ritorno dal Venezuela. Gagliardi era già nota alle cronache per aver accompagnato l’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi al G8 in Canada nel 2010. Quattro giorni fa Pippo Baudo è stato rinviato a giudizio a Roma per alcuni giudizi pesanti su Gagliardi espressi in tv alcuni giorni dopo l’arresto a Fiumicino nel 2014.