«Tutto tranne il disabile»: la gaffe sulla pagina facebook di Renzi

Uno scivolone non da poco. La pagina Facebook del premier Matteo Renzi, oggi in tour nel Nord Italia (Piemonte, Emilia-Romagna, Liguria), inciampa in una clamorosa gaffe fotografica: sulla pagina del capo del governo, oggi, nel racconto per immagini della visita di Renzi ad Alessandria, compare la scritta “Tutto tranne il disabile su Facebook”. La scritta viene immediatamente rimossa ma non sfugge, con tanto di screenshot, agli internauti e viene subito segnalata da un’utente su Twitter.

Il collaboratore di Renzi si assume la responsabilità

Sunito scattano le polemiche e poco dopo Franco Bellacci, storico collaboratore di Renzi e segretario particolare del premier, si assume ogni responsabilità e si affretta a spiegare cosa sia successo: «Sono stato io a dare indicazione di non mettere la foto scattata ad Alessandria con il disabile sulla pagina di Matteo Renzi. È una bella foto, ma temevo le solite accuse di strumentalizzare la disabilità. Tutte le volte che Matteo posta foto con disabile i commenti sono in maggioranza contrari accusandolo di strumentalizzare. Tutto qui», scrive su Facebook e su Twitter Bellacci. Ma polemizzano su Twitter il segretario della Lega Matteo Salvini e il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, che annuncia che presenterà un’interrogazione a Palazzo Madama sulla vicenda.