A Roma Andrea Morricone in concerto con le colonne sonore di papà Ennio

Da C’era una volta il West a C’era una volta in America, da Mission alla Leggenda del pianista sull’Oceano: ci sarà spazio per alcune celeberrime melodie di Ennio Morricone, ormai pietre miliari della storia del cinema, nel concerto che Andrea Morricone. Il figlio del premio Oscar sabato 12 novembre terrà un concerto dedicato al padre all’Auditorium Parco della Musica di Roma. I brani faranno da introduzione a quelli composti dallo stesso Andrea Morricone, pianista, compositore e direttore d’orchestra a sua volta.

Concerto di Andrea Morricone a Roma

«L’inserimento dei brani di mio padre nel programma del concerto – spiega Andrea Morricone – è per me un atto d’amore verso uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, ma anche indicativo del naturale bisogno che io ho di suonarli, così come facevo nella mia adolescenza, e come li sento ora, alla luce delle molteplici stratificazioni che le esperienze umane e musicali hanno generato dentro di me». Basati su una concezione dell’armonia dilatata con riferimenti al jazz e al blues, nel tocco leggero ed evanescente dell’esecuzione che si alterna a momenti più forti e per questo ricchi di pathos, tutti i  brani di Andrea Morricone sono avvolti in un clima di intimismo ed espressività che costituisce la più profonda fonte di ispirazione del figlio d’arte. «Il denominatore comune – sottolinea ancora il musicista  annunciando il concerto – è il concetto di Tema che secondo me è il nucleo di ogni composizione musicale ed elemento portante su cui evocare sentimenti ed emozioni». Tra i brani del programma della serata promossa da Andrea Morricone, anche Open Space.