Anche Riva Destra sarà a Firenze per dire No al referendum e a Renzi

Ancher Riva Destra sarà a Firenze. “Sabato a Firenze saremo anche noi presenti alla manifestazione indetta da Matteo Salvini, accogliendo il suo costruttivo e concreto appello: condividiamo infatti pienamente le ragioni del No al referendum e la necessità di dare un forte segnale politico al governo Renzi”. È quanto si legge in una nota firmata da Alfio Bosco, portavoce nazionale del movimento Riva Destra, il quale annuncia la presenza di “una nutrita delegazione guidata dal segretario nazionale Fabio Sabbatani Schiuma e da alcuni nostri coordinatori e militanti, a iniziare da Bologna e Ravenna, fino a Catania e Palermo, passando per Roma”.
“Noi però – continua Bosco – insieme ad altre realtà, continuiamo a lavorare per rimettere insieme i cocci di una destra oggi disarticolata e quasi assente dal panorama italiano. Riva Destra auspica comunque che presto venga costituito un blocco sociale, identitario, sovranista e federalista: va infatti costruita un’alternativa di governo, che sappia riportare alla politica tutti coloro che si sentono alternativa al renzismo”.
Nella nota si rileva infine come “continua la mobilitazione di Riva Destra per il No al referendum: dopo le iniziative di Trento, Salerno e Oristano, Sabbatani Schiuma sarà Ravenna, il 19 Novembre, con il coordinatore provinciale Franco Battafarano; il 16 novembre a Vibo Valentia con il portavoce nazionale Alfio Bosco, il coordinatore regionale Francesco Stinà e Nello Musumeci; il 23 novembre, di nuovo a Roma, insieme al capogruppo al Senato della Lega, Gian Marco Centinaio, e al coordinatore romano di Noi con Salvini, Felice Squitieri; il 26 novembre, sempre Sabbatani Schiuma, interverrà a Siracusa, insieme al coordinatore provinciale Francesco Finocchiaro, al coordinatore di Palermo Andrea Piazza, al coordinatore regionale Elsie Virzì e al Portavoce Nazionale Alfio Bosco”