Tra le macerie della villetta crollata a Bagno a Ripoli. Ecco il video

Le immagini video delle macerie della villetta crollata nel comune di Bagno a Ripoli, alle porte di Firenze. Un dramma che ha coinvolto un’intera famiglia. Restano in prognosi riservata l’uomo e le due figlie che sono rimasti feriti. Nel crollo è morta la moglie dell’uomo e madre delle due bimbe.

Odore di gas nella villetta crollata nel comune di Bagno a Ripoli

Il padre è ricoverato nel reparto di rianimazione del Dea dell’ospedale di Careggi, mentre le bambine sono ricoverate all’ospedale pediatrico Meyer: entrambe, soprattutto la più piccola, hanno vaste ustioni su tutto il corpo. Il cadavere della mamma, trovato la notte scorsa verso le due dai soccorritori, è stato estratto dalle macerie stamani attorno alle quattro. I feriti hanno riportato ustioni e sembra una sospetta intossicazione, una delle bimbe ha subito anche un politrauma. Al momento del trasporto in ospedale erano tutti coscienti, si è saputo da fonti sanitarie. Per la donna, invece, non c’è stato nulla da fare. Poco prima dell’esplosione il manutentore dell’immobile ha ricevuto una telefonata in cui l’uomo lamentava un forte odore di gas nella zona. Il manutentore ha subito informato il proprietario. Al vaglio dei carabinieri l’ipotesi che l’uomo ed i familiari abbiano sentito odore di gas e, dopo la telefonata, il loro ingresso in casa possa aver causato lo scoppio della villetta.