Ecco il letto anti-terremoto: il brevetto cinese per sonni sereni (video)

Ecco che arriva il letto anti-terremoto. Wenxi Wang, un pensionato cinese di 66 anni, ha brevettato un letto sarcofago di sua invenzione che garantirebbe  la protezione totale per l’occupante in caso di un terremoto. Questo letto anti-terremoto si trasforma appena rileva l’arrivo di scosse sismiche: il materasso e tutto il letto si piegano per “inscatolarsi” in un robusto contenitore sigillato resistente dalla caduta dei detriti. Un involucro in acciaio resistente a pressioni elevate come quelle di travi, muri e calcinacci provocati dal sisma. Questo rifugio – unico nel suo genere -può contenere l’acqua potabile, cibo in scatola, maschere di ossigeno, e tutto il necessario per consentire alla persona di sopravvivere diversi giorni in caso di terremoto.  Secondo il suo ideatore, il letto anti-terremoto assicura una protezione totale per l’occupante. Occupante che potrà essere salvato dai soccorritori grazie all’impulso di un trasmettitore gps che ne segnalerà la presenza sotto le macerie del palazzo collassato. Insomma un brevetto che sembrerebbe idoneo in tempi così instabili. Anche se, il suo ideatore tiene a precisare che per il suo letto-antiterremoto necessitano altri studi e ulteriori verifiche. Perchè l’invenzione, secondo i suoi calcoli, pare si dimostri particolarmente efficace solo per le case di pochi piani.